FA Chemical (Aldo Ferrari Trasporti): Un occhio al consumo di gasolio e l’altro alla sicurezza.

FA Chemical (Aldo Ferrari Trasporti): Un occhio al consumo di gasolio e l’altro alla sicurezza.

giugno 2015.

Dr. Paolo Ceruti: “Abbiamo provato due motorizzazioni differenti, il 420 e 450 CV, abbiamo registrato i consumi di entrambi e per tutti e due la diminuzione rispetto ai valori medi della nostra flotta è stata del 3,5%. In valori assoluti, equivale a un consumo tra i 26 e i 27 litri/100 km. Anche l’AdBlue è stato consumato in quantità inferiore rispetto agli altri veicoli in flotta. La sicurezza e il comfort degli autisti sono elementi incomprimibili, tanto da costituire un limite preciso anche rispetto a scelte economiche. Faccio un esempio. La nostra azienda cerca di contenere la tara usando per esempio ralle leggere. Ma non è possibile, per risparmiare qualche centinaio di chili andare a scapito della comodità di un autista, che vive sul camion l’intera settimana. Non si può ridurre tutto alla semplice logica del prezzo: c’è bisogno di valorizzare questo settore fin troppo bistrattato, dimostrando maggiore cultura, a partire dagli imprenditori che vi operano.

Abbiamo acquistato ad oggi già 14 nuovi Actros dotati anche di FleetBoard, attraverso il quale abbiamo individuato ulteriori aree di risparmio come per esempio sul consumo da fermo e l’uso efficiente dei sistemi di assistenza alla guida (es. PPC, EcoRoll, ecc.). Questo ci consenti di pianificare un paio di incontri formativi nei quali richiamare l’attenzione su alcuni comportamenti particolarmente importanti per contenere i consumi di gasolio, perché il peggior nemico di ogni attività umana, guida compresa, è l’abitudine.”